Flash Gonzales

Tutti gli spettacoli di Flash Gonzales

Play – Magia / Teatro di strada

Flash Gonzalez è carismatico, divertente, agile e ha una grande presenza scenica. Riesce ad affascinare il pubblico solo con il suo sguardo, con il linguaggio del corpo, la magia creativa e piacevoli momenti d’improvvisazione.
E’ inoltre un esperto nel teatro di strada e dona la magia della vita attraverso la semplicità di un sorprendente personaggio. Spettacolo indimenticabile che delizierà i bambini e gli adulti di tutte le età…

Flash Gonzalez

Julio Opazo è nato il 8 dicembre 1974 a Constitución, Cile.
Nel 1990 entrò nella selezione di ginnastica artistica maschile di Tarapaca (Cile), nella quale rimasse fino al 1997. In questi anni ha dimostrato grande capacità in volteggio e corpo libero, e ha partecipato a cerimonie d’inaugurazione, eventi culturali e competizioni regionali, nelle quali ha raggiunto ottimi punteggi.
Più tardi, decide di creare insieme ad altri quattro amici (Erik, Daimo, Ale e Beto) un gruppo di ballo chiamato “Los Falcons”. In 3 anni hanno raggiunto grande successo come ballerini di R&B e Funk a Iquique, la loro città. Sono stati incaricati dell’animazione di scuole, cerimonie d’inaugurazione, discoteche ed eventi di beneficenza.
Successivamente ha cominciato a imparare l’arte della giocoleria e la magia, le quale continua praticando fino ad oggi.
Nel 2002 crea con il suo amico Erik il duo “Los Chatos” per far vedere al mondo le sue abilità in acrobatica, magia e giocoleria. Iniziano così un viaggio per il Sudamerica presentando piccoli numeri di clown e cercando di crescere artisticamente. Due anni più tardi decidono conquistare l’Europa con lo spettacolo “Versus”, con il quale hanno girato con grande successo durante 6 anni per tutto il mondo: Spagna, Italia, Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda, Corea dal sud, Cile…
Adesso, Julio grazie a tutta l’esperienza degli ultimi anni, comincia la sua carriera in solitario con un nuovo personaggio: Flash Gonzalez.

Official Web Site: http://flash-gonzalez.blogspot.it/

 

VIDEO: