Speciale #trentannistreghe

In occasione di #trentannistreghe l’Amministrazione Comunale e l’Associazionismo marignanese hanno in serbo dei progetti speciali nelle aree Animazioni.

Scopriamoli!


SPECIALE LOCUS LOCORUM

Il fuoco che crea, il fuoco che  vivifica la materia inerte.
Le fiamme che liberano la strega e la svelano in tutta la sua potenza e magnificenza

Scultura celebrativa in ceramica per il Trentennale de “La Notte delle Streghe”, a cura di Andrea Desimoni, con la collaborazione di Pro Loco e del Comune di San Giovanni in Marignano.
Durante le sere della festa, laboratorio di decorazione della scultura di una strega in ceramica a grandezza naturale, aperto a tutti. Sabato 23 giugno (intera giornata): cottura della scultura con spettacolare apertura del forno intorno alle ore 22.45.
La statua ritrarrà il rapimento di Proserpina, che regola le stagioni e gli equinozi.
[Plutone] si precipitò verso di lei [Proserpina], che, scortolo, così nero e gigantesco, con quegli occhi di fuoco e le mani protese ad artigliarla, fu colta dal terrore e fuggì leggera assieme alle compagne… Il dio dell’Ade, in due falcate le fu addosso e l’abbracciò voracemente e via col dolce peso; la pose sul cocchio, invano ostacolato da una giovinetta, Ciane, compagna di Proserpina, che tentò di fermare i cavalli, ché il dio infuriato la trasformò in fonte. Ancora oggi Ciane, con i suoi papiri, porta le sue limpide acque a Siracusa »”.


SPECIALE REGNO DI FUORI

30 anni tu: Barbara Zavagnini ci racconta in tre dipinti i tre decenni de “La Notte delle Streghe” – Tutte le sere –

Sabato 23 giugno “Prima stella di Fuori”, seconda tendata nel Regno di Fuori.
Una serata dedicata alle famiglie, dove scoprire la magia dei racconti e dei sospiri della notte, guardando dall’ultima alla prima stella del mattino – su prenotazione –


GRAN FINALE CON IL ROGO – spettacolo di fuoco dei QUETZALCOATL
Con la partecipazione degli artisti e delle Associazioni marignanesi

Una strega d’eccezione trasmuterà le sue sembianze,
per mano di FOLLI Alchimisti
e attraverso il sacro fuoco purificatore,
simbolo centrale del Trentennale,
si eleverà a nuovo Spirito.

A cura di Alternoteca, con la collaborazione di Luca Fronzoni (Il Folle), con il contributo del Comune di San Giovanni in Marignano.

Durante l’incontro del 14 giugno, verrà presentata la prima opera realizzata dal Folle, “Il Cuore della Strega Suprema”, che tornerà a battere in una nuova veste.
Nelle notti oscure che precedono il Trentennale di memoria della Strega,
alcuni FOLLI Alchimisti si ritroveranno dinnanzi ATHANOR,
antica fornace nella quale il sacro fuoco purificatore trasformerà la materia della Strega, la combustione brucerà ogni impurità ed ella riuscirà ad elevarsi a Spirito di perfezione…